Packaging riutilizzabile

Soluzioni innovative per la logistica industriale

Il packaging riutilizzabile rappresenta il migliore investimento per ogni Supply Chain che abbia l’obiettivo di ridurre i costi di esercizio e l’impatto ambientale.

Il packaging riutilizzabile in polipropilene può avere un ciclo di vita lunghissimo, anche oltre i 20 anni, ed una volta inserito nella logistica aziendale consente di affrancarsi dall’uso e dallo spreco di tutto il packaging monouso, per lo più realizzato in cartone.

Il cartone, data la sua origine vegetale, in generale può essere percepito come più ecologico rispetto alla plastica, tuttavia un confronto corretto richiede di misurare l’impatto ambientale complessivo dovuto alla produzione e allo smaltimento di entrambe le soluzioni per tutta la durata di una fornitura. Infatti un singolo contenitore in polipropilene può essere riutilizzato per migliaia di volte evitando acquisto e smaltimento di altrettante scatole in cartone, ed a fine vita può essere facilmente riciclato senza che nemmeno una molecola di plastica sia dispersa nell’ambiente. Il packaging in cartone invece va smaltito dopo ogni utilizzo e, mentre per la maggior parte è riciclabile, una parte di questo va necessariamente valorizzato tramite combustione con conseguente produzione di ceneri, micropolveri e residui inerti.

disegno vettoriale_new_01

Il diagramma mostra il semplice ciclo di vita dei contenitori riutilizzabili Ondabox in polipropilene alveolare Polionda®:

  1. Il contenitore può essere prodotto a partire da plastica riciclata al 100% ed essere inserito nella supply chain di un produttore di componenti, di un assemblatore finale, o di una società di logistica che si occupi dei trasporti tra i primi due.
  2. Un trasporto di andata con camion tra componentista e assemblatore può trasferire 68 contenitori Ondabox EP pieni di materiale (dimensioni nominali di 1.200 x 800 x H850 mm).
  3. All’arrivo, dopo che il materiale è stato prelevato i contenitori possono essere collassati smontando e ripiegando la manica, riducendo quindi l’altezza a 195 mm e consentendo il trasporto di rientro di ben 408 pezzi all’interno dello stesso volume dell’andata.
  4. Il contenitore a fine vita può essere riciclato in maniera molto economica con un semplice processo meccanico di macinazione e rigranulazione, per poi essere reinserito nel ciclo produttivo per la realizzazione di un nuovo Ondabox. Bisogna notare che generalmente i contenitori sono smaltiti principalmente a causa di maltrattamenti intervenuti nella movimentazione e non per la possibile usura della plastica.

Il conto economico dell’operazione è anch’esso indicativo dell’economia e del limitato impatto ambientale legati a questa soluzione poiché, mentre l’acquisto del packaging riciclabile richiede un investimento di 8-10 volte superiore rispetto a quello per il packaging monouso, il rientro di ogni singolo Ondabox comporta un costo di 1-2 €: di conseguenza dopo i primi 12-15 viaggi l’investimento nel packaging riutilizzabile si sarà già ripagato. Se poi a questi succederanno altre centinaia o migliaia di viaggi il risparmio sarà considerevole.

Infine è utile ricordare che:

  • Ondaplast può produrre packaging riutilizzabile in PP con misure personalizzate a richiesta del cliente.
  • L’offerta di packaging riutilizzabile Ondaplast include anche tutti gli accessori interni per i contenitori abbattibili Ondabox come:
    • Separatori
    • Crociere
    • Alloggiamenti in PE espanso
    • Tasche in tessuto, evolon o TNT
  • La produzione Ondaplast include anche prodotti in polipropilene alveolare Polionda® diversi dall’Ondabox, come scatole impilabili con cornici, octabins, maniche su misura per applicazioni speciali, separatori e crociere per gabbie metalliche.
  • Quando necessario è possibile realizzare il packaging in polipropilene:
    • ESD conduttivo per applicazioni elettroniche
    • VCI anticorrosione per il trasporto di oggetti metallici non trattati
    • FR flame retardant, in varie classi, per le applicazioni in cui la normativa richiede di ostacolare la propagazione del fuoco
    • Anti-UV per le applicazioni destinate all’uso prolungato in esterno.
  • I settori industriali principali per l’impiego del packaging riutilizzabile sono:

Richiedi un preventivo